(troppo vecchio per rispondere)
valori RDW
antoniomg
2004-11-30 00:25:11 UTC
Cosa indicano ??
Un valore 10 cosa indica in una ragazza di 21 anni??
P. Bianchi
2004-11-30 09:41:39 UTC
"antoniomg" <***@NOSPAMnetonline.it> ha scritto nel messaggio
news:H5Pqd.428739
Post by antoniomg
Cosa indicano ??
Red cell distribution width, larghezza di distribuzione [del volume] dei
globuli rossi.

Dice se i globuli rossi hanno tutti volume uguale, segno di produzione
midollare ordinata, o se ce ne sono di grandi e di piccoli (segno che il
midollo fa pasticci, condizione detta classicamente "anisocitosi").

Se metti in ascissa il volume medio dei globuli e in ordinata il loro
numero, allora la distribuzione dei loro volumi sara' piu' o meno una
gaussiana centrata attorno al volume medio (MCV, normalmente 80-90
femtolitri) e tale gaussiana, curva a campana, potra' essere variamente
scampanata: stretta e appuntina (leptocurtica), oppure bassa e larga
(platicurtica).

Il parametro RDW esprime il concetto di scampanatura medinate un numero,
anzi due: se la distribuzione e' gaussiana avra' matematicamente una media e
una deviazione standard, rapporti la deviazione standard alla media e la
esprimi in percentuale come coefficiente di variazione (RDW-CV, e' il tuo
caso, va da 10-11 a 15-16%).

Oppure puoi misurare direttamente la larghezza della campana a una altezza
prefissata, il 20% del picco, la chiami RDW-SD e la esprimi in femtolitri.
Ci sono sottili differenze nelle due modalita'.
Post by antoniomg
Un valore 10 cosa indica in una ragazza di 21 anni??
che non e' talassemica.

ciao
B.
Fatina_degli_Elfi
2004-11-30 20:35:39 UTC
Post by P. Bianchi
che non e' talassemica.
Esistono però valori di molto superiori, confermi?
In questi casi, escludendo la talassemia, potrebbero far riferimento
a forme diverse di aplasia midollare?
Esclusa, perché non rientra nel caso ovviamente, la sideropenia.
--
"Se sei qui è perché te c'hai molta crisi,
stai miagolando nel buio, vai a dentoni..."
Corrado Guzzanti
P. Bianchi
2004-11-30 21:53:50 UTC
Post by Fatina_degli_Elfi
Post by P. Bianchi
che non e' talassemica.
Esistono però valori di molto superiori, confermi?
Be' si', una distribuzione del 10% e' molto stretta, al limite inferiore
della norma. Nessuna anisocitosi. Nelle anisocitosi il valore e' superiore,
tipo 20-25%. Occhio a non confonderlo con la RDW-SD che si misura in
femtolitri (30-40 femtolitri).
Post by Fatina_degli_Elfi
In questi casi, escludendo la talassemia, potrebbero far riferimento
a forme diverse di aplasia midollare?
La mia risposta "non e' talassemica" era poco piu' una battuta, la
talassemia comporta anisocitosi, qui l'anisocitosi non c'e', possiamo
escludere malfunzionamenti midollari, in primis la talassemia. In realta'
presa da sola la RDW non permette di fare nessuna diagnosi.

Una aplasia produce pochi globuli rossi e quei pochi li produce male, adesso
non ho presente i dettagli ma in una aplasia mi aspetto un aumento dell'
RDW, come indicatore della produzione irregolare di un midollo sofferente.
Post by Fatina_degli_Elfi
Esclusa, perché non rientra nel caso ovviamente, la sideropenia.
La sideropenia produce anch'essa un aumento dell'anisocitosi e quindi della
RDW.

In generale un RDW basso e' indice che va tutto bene, con l'unica possibile
eccezione della sferocitosi.

Come sempre va visto tutto il contesto, qui come minimo tutto il resto
dell'emocromo.

Ciao