(troppo vecchio per rispondere)
transaminasi
disco
2005-10-14 15:32:18 UTC
Ciao, ho ritirato oggi i risultati delle analisi del sangue. Ho un valore di
transaminasi ALT (GPT) pari a 42. Il valore di riferimento indicato è 0-40.
E' secondo voi il mio un valore normale o devo preoccuparmi? Vi chiedo
questo perchè nelle analisi ho notato che questo è l'unico valore che mi
indica come riconfermato, cioè hanno controllato due volte se era proprio
esatto, quindi magari è una cosa importante.

Grazie
P. Bianchi
2005-10-14 17:18:57 UTC
Post by disco
Ciao, ho ritirato oggi i risultati delle analisi del sangue. Ho un valore di
transaminasi ALT (GPT) pari a 42. Il valore di riferimento indicato è 0-40.
E' secondo voi il mio un valore normale o devo preoccuparmi?
Non e' normale, i soggetti sicuramente normali hanno l' ALT (metodo IFCC a
37gradi) intorno a 15-25 U. Tu hai un valore bordeline alto, da verificare
nel tempo.

ciao
disco
2005-10-15 15:06:48 UTC
Post by P. Bianchi
Non e' normale, i soggetti sicuramente normali hanno l' ALT (metodo IFCC a
37gradi) intorno a 15-25 U. Tu hai un valore bordeline alto, da verificare
nel tempo.
Ma secondo te da cosa può dipendere? Io ho 21 anni, gli altri valori delle
analisi del sangue sono normali o al limite superiore di normalità.
P. Bianchi
2005-10-22 20:03:49 UTC
Post by disco
Ma secondo te da cosa può dipendere? Io ho 21 anni, gli altri valori delle
analisi del sangue sono normali o al limite superiore di normalità.
Dipende da quali analisi

Davanti a transaminasi "mosse" si pensa a una sofferenza epatica di origine
infettiva o tossica. La ALT e' il tipico marcatore di distruzione delle
cellule del fegato, quando si alzano le AST il danno e' piu' marcato, se si
alza anche la GGT indica un problema di stasi biliare. A quel punto si fanno
tutti i marcatori di epatite B e C e anche A, si indaga se ci sono
intossicazioni voluttuarie (alcol) o professionali (esposizione a chimici
ambientali), se tutto e' negativo si sta a vedere come evolve.

Innalzamenti transitori e comuni di transaminasi si hanno nelle mononucleosi
(da epstein barr o da citomegalovirus) e sofferenza epatica si ha anche se
il cuore non pompa e il sangue ristagna.

Poi c'e' un milione di altre cose "minori", che non consideriamo altrimenti
facciamo il riassunto dell'enciclopedia medica.

ciao